‘Lo scopo del Piano di Zona è stato completamente disatteso’

Queste le parole del segretario della Cgil Lillo Oceano, che boccia su tutta la linea la programmazione triennale prevista per i servizi socio-sanitari. ‘I servizi, afferma il segretario non risolvono le problematiche della città di Messina, che ad oggi non presenta delle risorse finanziare che sostengano le famiglie con persone disabili, è priva di fondi per gli asili nido ma soprattutto vede le risorse destinate ai servizi sociali, impiegate in progetti costosi e riservati a pochi’. ‘Complessivamente, conclude Oceano, ancora una volta si spreca un’occasione per non alterare gli equilibri del consenso’.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*