Continua lo sciopero della fame a Milano dell’imprenditore Giuseppe Pizzino

Il proprietario del gruppo aziendale Castello di Brolo prosegue la protesta di fronte la sede principale di Unicredit a causa la mancata concessione di un finanziamento di tre milioni di euro da parte dell’istituto bancario per un progetto industriale di rilancio. La protesta di Pizzino è appoggiata dai lavoratori delle sue aziende e dai sindacati, che hanno in programma un incontro con il governatore siciliano Raffaele Lombardo per cercare di trovare una soluzione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*