In seguito al blocco dei collegamenti da e per Catania, la Cgil attacca gli amministratori locali

Mentre si lavora ancora per ripristinare il traffico sulla A/18 e sulla statale 114, colpite duramente dalle pesanti piogge delle ultime ore, il segretario della Cgil Messina Lillo Oceano punta il dito contro amministratori e politica locale. “i nostri problemi sono la mancanza di risorse per le infrastrutture per avere strade, autostrade e ferrovie moderne ed efficienti” ha dichiarato Oceano, che prosegue accusando la cattiva amministrazione della classe politica: “è colpevole – dice il segretario Cgil- di non sapere difendere la nostra terra e, invece di servire i cittadini che li hanno votati, fanno i camerieri a un padrone che si preoccupa solo del Nord”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*