Aperta un’inchiesta della Procura in seguito alla morte di Giovanna Russo, vittima dell’influenza A1

Lo ha disposto il procuratore capo di Messina Guido Lo Forte, dichiarando che il fascicolo aperto “servirà a fare chiarezza sulla dolorosa vicenda e per tranquillizzare l’opinione pubblica”. Intanto, è stata allestita una Unità di Crisi a Palazzo Zanca, voluta dal sindaco Giuseppe Buzzanca. Secondo il primo cittadino le dosi per il vaccino destinate a Messina (circa 7500) sono insufficienti, ne servirebbero dieci volte tanto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*