Sit-in di protesta degli addetti alle catalogazioni e registrazioni degli atti giudiziari del Tribunale di Messina

I dipendenti della Meeting sud, azienda che gestisce su appalto conferitole dal Ministero di Grazia e Giustizia, l’attività di registrazione delle udienze, la catalogazione, la fascicolazione, presso i tribunali dell’Italia Settentrionale e Meridionale, sono senza stipendio da mesi, non solo a Messina ma in tutta la Sicilia e la Calabria. La protesta, svoltasi in contemporanea nelle due regioni, si inquadra nelle iniziative organizzate dalla Fiom Cgil per denunciare il disagio dei lavoratori, “Disagio – osserva Enzo Sgrò, segretario generale della Fiom Messina – aggravato dall’atteggiamento ostruzionistico messo in atto dall’azienda che non ha inteso addivenire a qualsivoglia accordo rispetto ai pagamenti, ma anche riguardo il processo di Cassa Integrazione avviato e non concordato con il Sindacato”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*