Sette consiglieri comunali all’attacco di Buzzanca: “Vuole delegittimarci, sia giudicato”

“Dal settembre 2008, in barba a tutte le norme scritte, il sindaco non risponde a nessuna delle nostre 22 interrogazioni sui problemi cittadini”: così Sebastiano Pergolizzi del PDL, alla testa di altri sei consiglieri comunali di centro-destra, chiede, in una lettera all’assessorato e al dipartimento regionale delle autonomie locali, al garante per la trasparenza, al prefetto e al presidente del consiglio comunale di Messina, “seri provvedimenti nei confronti di Giuseppe Buzzanca”. Secondo un decreto legge del 2000 e tutti i regolamenti regionali, provinciali e comunali, infatti, “ogni interrogazione deve ricevere risposta entro e non oltre i 30 giorni dalla presentazione”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*