Arrestato 33enne palermitano che trasportava 38 kg di hashish nella sua auto

Il controllo agli imbarcaderi per Messina affrontato con troppa agitazione e le unità cinofile della Guardia di Finanza lo hanno incastrato: trasportava 38 chili di hashish nell’imbottitura dei sedili posteriori della sua Fiat Punto, Alessandro Lucera. Una partita di droga del valore stimabile in oltre 80.000 euro, proveniente con ogni probabilità da Napoli e diretta sul mercato cittadino rifornito dal giovane, quello di Palermo. Lucera non ha opposto resistenza all’arresto, ma sulla sua confessione – dichiara di aver prelevato l’hashish a Reggio – permangono molti dubbi. Ulteriori indagini aiuteranno a contrastare la nuova, grande tratta del narcotraffico siculo-campano di cui è forse stato solo un “corriere”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*