Reintegrati anche gli ultimi cinque lavoratori licenziati da Messinambiente

Giovedì 3 settembre il giudice unico del Tribunale cittadino ha accolto il ricorso d’urgenza dell’avvocato Giacomo Calderonio, che chiedeva il reintegro al lavoro di cinque lavoratori licenziati da Messinambiente. Ne danno notizia i vertici della FP Cgil, che esprimono soddisfazione per l’ultima di tre sentenze che obbliga l’azienda messinese a dare ancora impiego a tutti i 18 dipendenti espulsi per, questa la motivazione scritta, “migliorare efficienza e produttività”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*